Crea sito

Deep through the ages #1 – 1962

Lo scorso anno abbiamo commemorato i venti anni trascorsi dal 1991, annata rivoluzionaria e sorpendentemente prolifica dal punto di vista musicale, con un elenco dei migliori dischi pubblicati in quell’anno; l’articolo accese un po’ di dibattito e arrivò anche una rispota: in una sorta di competizione,  un elenco con il meglio del 1971. Ma perché competere, dico io? Perché piuttosto non assumere un sano approccio di studio e di ricerca? E allora adesso l’idea è questa: cinque articoli, cinque viaggi nel tempo. Cosa si ascoltava 50, 40, 30, 20, 10 anni fa? Sono andato a scartabellare nelle date di pubblicazione di alcuni tra i migliori dischi della storia della musica e ho pensato di condividere con voi un po’ di chicche dal 1962, 72, 82, 92 e 2002. Qualcosa avrò certamente dimenticato, qualcosa non vi piacerà, qualcosa l’avrò omessa di proposito. Sentitevi liberi di attaccarmi furiosamente nei commenti.

Ma adesso basta divagare, andiamo ad iniziare. Si parte dal 1962, anno celebre per la scomparsa di Marilyn Monroe, per l’uscita del primo numero di Diabolik e per la scomunica di Papa Giovanni XXIII a Fidel Castro. Sono passati la bellezza di 50 anni. Lo sa bene Robert Zimmerman che ha da poco pubblicato il suo 35° LP mentre in quell’anno, ventenne, usciva con il suo disco d’esordio intitolato semplicemente Bob Dylan. Lo stesso anno si formavano anche un paio di gruppi inglesi piuttosto importanti, tali Beatles e tali Rolling Stones ma i loro primi LP uscivano solo uno o due anni dopo: see you soon, Beatles and Rolling Stones. Come potrete agilmente constatare, nella mia playlist del 1962 dominano il folk, il country, il blues, il soul: sono usciti dei dischi incredibili, ne ho elencati otto per voi. Ho tenuto fuori il jazz per manifesta incopetenza personale (ci tengo solo a ricordare che tra i nomi c’era gente come Coltrane, Mingus, Miles Davis) e il rock and roll manca invece perché a quanto pare nel 1962 non venne pubblicato niente di sensazionale (c’è un disco di Elvis, Pot Luck, ma non lo conosco e non mi sembra ci siano pezzi memorabili), almeno così mi pare. Ve li elenco qui sotto, nudi e crudi, accompagnati solo da un pezzo estratto dal disco;  vi invito a dargli almeno un ascolto, a parere mio sono otto capolavori.


  • Bob Dylan –  Bob Dylan

Bob Dylan - Bob Dylan (cover)

  • Peter, Paul and Mary – Peter, Paul and Mary

Peter, Paul & Mary - Peter, Paul & Mary (cover)

  • Muddy Waters – You Shook Me

Muddy Waters - You Shook Me (cover)

  • Patsy Cline – Sentimentally Yours

Patsy Cline - Sentimentally Yours (cover)

  • The Fabulous Wailers – At the Castle

The Fabulous Wailers - At the Castle (cover)

  • Howlin’ Wolf – Howlin’ Wolf

Howlin' Wolf - Howlin' Wolf (cover)

  • Ray Charles – Modern Sounds in Country and Western Music

Ray Charles - Modern Sounds in Country and Western Music (cover)

  • Johnny Cash – All Aboard the Blue Train

Johnny Cash - All Aboard the Blue Train (cover)