Crea sito

Road to Summer 2011 – Giovinazzo Rock Festival

Ed eccoci arrivati alla terza puntata della rubrica dedicata ai festival più interessanti che si terranno quest’estate dalla nostre parti. Protagonista di questo nuovo episodio è il Giovinazzo Rock Festival che si terrà a Giovinazzo dal 30 luglio al 1 agosto e sarà completamente gratuito. Ne abbiamo parlato con Tommy, vediamo cosa ci ha raccontato.


D: Com’è nato il festival? Ci raccontate poi com’è cresciuto? È tutto gratis vero?
Giovinazzo Rock FestivalR: Il Giovinazzo Rock nasce alla fine degli anni ’90, grazie all’iniziativa di alcuni giovani volenterosi del paese che con quattro soldi e il sostegno dell’assessore dell’epoca fecero capire al nostro paese che il rock non era poi così cattivo e che anzi poteva diventare occasione di sana aggregazione anche in una piccola e tranquilla cittadina semiaddormentata sul mare.
Di anno in anno i buoni risultati hanno portato sempre maggiore convinzione da parte degli organizzatori, degli amministratori locali, di qualche sparuto sponsor privato, fino a diventare quello che è oggi, forse l’ultimo grande festival rock a ingresso completamente gratuito della provincia e non solo…

D: Quest’anno è arrivato alla sua XII edizione? Che cosa ci offre? Ci sono in serbo sorprese?
R: Quest’anno tocchiamo la dodicesima edizione! Un traguardo già difficilmente ipotizzabile nei primissimi anni.E dato che non amiamo mai addormentarci sugli allori, abbiamo introdotto ancora qualche elemento di novità: in questa edizione troverete una presenza maggiore di band internazionali, e per la prima volta un secondo “stage” alternativo, del tutto particolare, che si alternerà con il palco principale.

D: Il Giovinazzo Rock non è solo un festival ma un festival in Puglia: ci date alcune dritte? Cosa ci consigliate, quali spiagge, dove mangiare, cosa vedere?
Giovinazzo Rock Festival - Il mare di GiovinazzoR:
Il Giovinazzo Rock è un festival che si tiene in un fine settimana probabilmente perfetto, alla fine di luglio, al termine delle sessioni estive di esami, ma prima degli arrivi di massa di agosto. Tre giorni perfetti per godere di grandi concerti completamente gratuiti di sera e di mare pulito, buon cibo e della famosa accoglienza pugliese di giorno. Già senza spostarsi da Giovinazzo ci trovate mare spettacolare, ottimi ristoranti pieni di specialità locali a prezzi contenuti, un centro storico che toglie il fiato. Se poi pensate che nel raggio di pochi chilometri siete in posti spettacolari come Trani, Castel del Monte, Polignano, Alberobello… è una meta perfetta per una vacanza piena di posti e musica da scoprire.

D: Chiudiamo con un po’ di colore. C’è un episodio, una curiosità, un dietro le quinte che riguarda il festival e ci volete raccontare?
R: Ce ne sarebbero tanti da raccontare in 11 anni passati dietro il palco, ma un aspetto che vorrei sottolineare è il grande feeling che si respira sempre tra i ragazzi dell’organizzazione, gli artisti ospiti, il pubblico, gli addetti ai lavori. Non sarà un caso che ogni anno qualcuno resta sempre qualche giorno in più a Giovinazzo anche dopo essersi esibito sul nostro palco!


Giovinazzo Rock Festival (poster)

Tutte le info relative al festival (line-up, orari etc etc etc) li trovate qui