Crea sito

[TORNEO] #BestOf1994: La Prima Giornata #MarchMadness

È cominciato il grande torneo AtlantideZine “Best of 1994 – XXth Anniversary” Tournament! Potrete assistere allo svolgimento delle gare sul nostro minisito dedicato al torneo, sulla nostra pagina facebook e seguendo il nostro profilo twitter. Non dimenticate che a decidere quale album accederà al prossimo turno sarete voi, lettori di AtlantideZine, votando per i vostri album preferiti. Per farlo, indicate le vostre scelte nei sondaggi presenti sul minisito, condividete le nostre immagini su facebook e retwittate i nostri messaggi su twitter. Alla fine della settimana i nostri potentissimi sistemi di calcolo, grazie ad un sofisticatissimo algoritmo sviluppato per l’occasione (…), ci forniranno il risultato aggregato delle vostre votazioni, determinando così i vincitori di ogni singolo match.

La prima giornata prevede lo svolgimento di quattro partite, tutte relative al regional Midwest. Ecco una breve presentazione degli incontri in programma.

Alle ore 10, a Bristol, UK, la testa di serie numero 1, Dummy (Portishead), affronterà la numero 8, Incredibile Opposizione Tour (Bisca/99Posse).

#1 Portishead – Dummy. Dummy gioca con classe infinita, imponendo ritmi trip-hop iper-compassati e una malinconia avvolgente. Può contare su una squadra profonda, ben costruita attorno alle stelle Sour Times, Numb, Roads e Glory Box.
Statistiche stagionali: #2 UK Charts; 2x UK platinum; #79 US Billboard Top200; Allmusic: 5/5; #6 NME 1994 Top50.

#8 Bisca/99Posse – Incredibile Opposizione Tour. Incredibile Opposizione Tour punta tutto sull’aggressività dell’antagonismo napoletano anni ‘90, con una miscela inedita (per i tempi) d’irruenza rock (backcourt targato Bisca) e rime politicizzate (a cura di O’ Zulù e compagni). Il tandem in front-court Rigurgito/S’ Adda’ Appiccià spacca per davvero, ed elettrizza i tifosi ad ogni uscita.
Statistiche stagionali: colonna sonora di innumerevoli manifestazioni e occupazioni liceali; 200+ concerti in due anni; #44.535 nella classifica Bestseller di Amazon.

Dummy vs Incredibile Opposizione Tour


Alle 12, a San Diego, CA, la testa di serie numero 2, Protection (Massive Attack), scenderà in campo contro la numero 7, Purple (Stone Temple Pilots).

#2 Massive Attack – Protection. Protection fa dell’eclettismo la sua forza, giocando le sue partite ai ritmi più disparati (RnB, hip-hop, reggae, lounge) pur rimanendo fedele ai dettami della trip-hop offense. La stella Karmacoma ha conosciuto un buon successo internazionale, inclusa una parentesi napoletana.
Statistiche stagionali: #12 UK Charts; 1x UK platinum; Allmusic: 4/5; NME: 8/10.

#7 Stone Temple Pilots – Purple. Purple paga con un seed basso il fatto di essere uno delle squadre alt-rock/grunge meno considerate. In realtà il talento c’è tutto, e tra le sue fila ci sono solidi senior come Big Empty (selezionato per l’All-Star Game “The Crow Original Soundtrack”) e Interstate Love Song.
Statistiche stagionali: #1 US Billboard Top200; #10 UK Charts; #73 Guitar World All-Time Top100.

Protection vs Purple


Alle 15,30, a New York, NY, la testa di serie numero 3, Ill Communication (Beastie Boys), sfiderà la numero 6, Mellow Gold (Beck).

#3 Beastie Boys – Ill Comunication. Ill Communication è una compagine profondissima (20 pezzi) che può per giunta vantare la presenza di stelle del calibro di Sabotage, Sure Shot, Get It Together e Shabala. Curiosità: Spike Jonze ha diretto il video di highlights grazie al quale Sabotage ha trovato posto tra i più grandi 500 giocatori della storia.
Statistiche stagionali: #1 US Billboard Top200; Allmusic 4/5; #3 NMA 1994 Top 50.

#6 Beck – Mellow Gold. Mellow Gold è un team di talento, dominato da naturali istinti pop ma a cui non difettano humor e, soprattutto, una spiccata attitudine in-your-face. Giocatori di alto profilo come Pay No Mind e Beercan affiancano il leader incontrastato Loser, il quale, a discapito del nome, ha più volte dimostrato di essere un vincente (#1 Billboard Hot Modern Rock Tracks).
Statistiche stagionali: #13 US Billboard Top200; #41 UK Charts; Allmusic 5/5.

Ill Communication vs Mellow Gold


Alle 18, a Londra, UK, la testa di serie numero 4, The Return of the Space Cowboy (Jamiroquai), se la vedrà nel derby londinese con la numero 5, The Division Bell (Pink Floyd).

#4 Jamiroquai – The Return of the Space Cowboy. In un panorama dominato da schemi grunge o alt-rock,The Return of the Space Cowboy è il team davvero alternativo, con il suo stile funk danzereccio. Jamiroquai, agli ordini di coach “Jay” Kay ha avuto a disposizione squadre di talento e classe persino maggiore, ma nessuna di queste ha riscosso altrettanto successo tra i tifosi.
Statistiche stagionali: #2 UK Chart; 1x UK platinum; Allmusic 4.5/5; 4M di copie vendute.

#5 Pink Floyd – The Division Bell. The Division Bell, pur reduce da una regular season ricca di successi, non ha certo scatenato l’entusiasmo dei propri fan, e mostra tutta la stanchezza di un gruppo all’ultimo atto. Tuttavia, attenzione, perché nel torneo l’esperienza spesso gioca un ruolo fondamentale. Occhio a senior esperti come Take it Back e High Hopes.
Statistiche stagionali: #1 UK Charts; #1 US Billboard Top200; 3x US platinum; 2x UK platinum; Allmusic 2/5.

The Return of the Space Cowboy vs The Divison Bell

One thought on “[TORNEO] #BestOf1994: La Prima Giornata #MarchMadness

Comments are closed.