Crea sito

[TORNEO] Qual è il miglior disco del 1994? #BestOf1994 #MarchMadness

Qualche settimana fa abbiamo celebrato sulla nostra pagina facebook il ventennale di due dischi a dir poco clamorosi come Superunknown dei Soundgarden e The Downward Spiral dei Nine Inch Nails, pubblicati entrambi l’8 marzo 1994. Noi, inguaribili nostalgici di quel periodo, ce lo siamo detto e ripetuto infinite volte, ma l’incredibile coincidenza della pubblicazione nello stesso giorno di due capolavori di tale levatura (evento che all’epoca fu all’origine di qualche screzio tra Trent Reznor e la band di Seattle) ci ha spinto ancora una volta a meditare su una verità inconfutabile: gli Anni ’90, e in particolar modo la prima metà del decennio, sono stati incredibilmente ricchi di produzioni discografiche memorabili. E noi, post- e quasi-trentenni, saremo pure la generazione più sfigata dal dopoguerra a oggi ma — perdinci! — tra i nostri piccoli successi possiamo rivendicare quello di aver vissuto in prima persona un periodo storico in cui nella stessa settimana vedevano la luce dischi del calibro di Superunknown e The Downward Spiral! È una magra, magrissima consolazione, ma è pur sempre qualcosa a cui aggrapparsi.

Gli anniversari, si sa, sono sempre un’ottima scusa per guardarsi indietro e indugiare un po’ tra i ricordi degli anni spensierati della gioventù, per cui, in preda alla nostalgia canaglia, siamo andati a vedere — lista (incompleta) alla mano — quali e quante perle musicali ci avesse regalato il mitico 1994. Risultato della nostra brevissima indagine: dozzine di dischi fenomenali e tonnellate di album a cui siamo, per un motivo o per l’altro, particolarmente affezionati. L’idea di capitalizzare sul fattore-nostalgia e tirare fuori una lista commemorativa con la solita (spesso inutile, ma quasi sempre spassosa) Top 10 è stata immediata, ma è ben presto naufragata a causa dell’eccessivo numero di contendenti.

Allora ecco l’idea, ispirata da quella ricorrenza che rende marzo un mese pazzerello non solo per la proverbiale variabilità meteorologica: stiamo parlando della March Madness, quell’irresistibile frenesia che travolge i college, le università e gli abitanti di mezza America in occasione del torneo universitario di pallacanestro maschile dal quale, dopo due serratissime settimane di partite ad eliminazione diretta, emerge vincitrice la squadra campione NCAA. It’s that time of the year again, come si suol dire, e il web pullula dei cosidetti brackets — i tabelloni ricalcati sul modello di quello adottato dalla lega universitaria per la propria competizione più importante. Molti di questi sono dedicati alle previsioni degli appassionati sull’esito del torneo stesso (vero e proprio rito collettivo americano a cui nessuno, dal Presidente in giù, può esimersi dal partecipare), ma moltissimi altri colgono invece l’occasione per proporre tornei alternativi finalizzati a proclamare un vincitore negli ambiti più disparati (dalla miglior serie tv drammatica degli ultimi 25 anni al miglior designer vivente, dal miglior libro dell’anno al personaggio dei cartoni animati più gay di tutti i tempi, dall’inevitabile miglior personaggio di Star Wars — o magari quello della Terra di Mezzo? — alla sfida tra super-eroi e super-cattivi, dalla migliore scarpa indossata da LeBron James al miglior condimento per hot dog). Quale miglior modo, quindi, di individuare il capolavoro assoluto del 1994 se non quello di far disputare ai tanti pretendenti un vero e proprio torneo? E allora ecco l’AtlantideZine “Best of 1994 – XXth Anniversary” Tournament, la nostra personalissima March Madness alla quale tutti voi, cari lettori, siete invitati a partecipare!

Partendo da una selezione preliminare di circa ottanta album (perché quando diciamo di essere nostalgici non stiamo affatto scherzando), il selection committee di AtlantidZine è riuscito, dopo dispute infinite ed estenuanti mediazioni, ad individuare i 32 dischi che si daranno battaglia nell’epico evento. Ridurre il numero dei partecipanti è stata impresa ardua, e molte opere meritevoli sono rimaste fuori dal tabellone (per esempio, questa). Senza dubbio ognuno di voi avrebbe compiuto scelte diverse, e siete liberi di insultarci nei commenti, su Facebook e su Twitter (hashtag: #BestOf1994) per aver escluso il vostro artista o il vostro disco preferito. I 32 prescelti sono stati quindi suddivisi in quattro regionals, dai quali emergeranno i quattro semifinalisti che si sfideranno nelle sempre esaltanti Final Four. I vincitori delle due semifinali si affronteranno infine nell’atto conclusivo della competizione, la finalissima che proclamerà il disco più bello, più importante, più significativo, più tutto del 1994. E a decidere chi sarà il vincitore sarete voi, nostri prodi lettori! Come? Continuate a leggere per scoprirlo! Game On!

Per cominciare, ecco il nostro tabellone:

atlantidezine_bestof1994_bracket

Regolamento:

  • Il primo turno avrà inizio lunedì 24 marzo. Al ritmo di quattro incontri al giorno, tra lunedì 24 e giovedì 27 marzo, verranno determinate le Sweet Sixteen, le sedici partecipanti agli ottavi di finale. Il secondo turno, gli ottavi appunto, verrà disputato da lunedì 31 marzo a mercoledì 2 aprile. Le vincenti accederanno alle Elite Eight, i quarti di finale, che si terranno giovedì 3 aprile. Venerdì 4 aprile sarà già tempo di Final Four, con le due semifinali che determineranno l’accesso alla finalissima prevista per lunedì 7 aprile.
  • I vincitori di ogni match saranno determinati da voi lettori. Potrete votare all’apertura di ogni turno commentando su queste pagine, retwittando i nostri messaggi su Twitter, condividendo e commentando i nostri messaggi su Facebook, oppure inviandoci le vostre scelte per email, raccomandata, piccione viaggiatore, segnali di fumo e persino via SMS (al costo di EUR 40,00 + IVA).
  • Il concorso potrebbe essere truccato ma non avrebbe senso che lo fosse.
  • Non è vietato né sconsigliato provare da subito a indovinare quale possa essere il vincitore: chi indovina è bravo.
  • Non si vince nulla altrimenti ci multano.
  • In realtà stavamo pensando di realizzare la t-shirt ufficiale del torneo di AtlantideZine, e forse a chi indovina gliela regaliamo davvero, ma forse anche no, e comunque acqua in bocca sennò ci rovinano.
  • Di sicuro c’è che alla fine del torneo vi regaleremo non una ma ben due compilation: una con i contributi degli artisti partecipanti e una con i tesori sommersi del 1994, scelti tra quei dischi che a malincuore non siamo riusciti ad inserire nel tabellone. Saranno in free download per tutti, ma le manderemo prima, in esclusiva mondiale, a chi nei commenti qui sotto indovinerà il disco vincitore (però vale solo se lo indovinate prima dell’inizio delle partite: non siamo mica fessi).
  • In sostanza, scrivete nei commenti chi vince secondo voi. Secondo voi vinceranno i Nirvana? Scrivete Nirvana allora.
  • Tenetevi pronti a votare votare votare.
  • Vinca il migliore.

14 thoughts on “[TORNEO] Qual è il miglior disco del 1994? #BestOf1994 #MarchMadness

Comments are closed.